Pubblicato in:

Roberto Vanazzi

di Roberto Vanazzi 6 marzo 2012

Sono nato il 19 gennaio 1967 a Lodi, dove vivo tutt’ora con mia moglie e le mie tre bambine. Sono un perito chimico e lavoro presso l’E.N.I., a San Donato Milanese.

Sono appassionato di musica dalla nascita. Il mio primo disco l’ho fortemente voluto quando avevo 4 anni; si trattava di “Luglio” di Riccardo Del Turco.

Il mio genere preferito è il rock, soprattutto quello anni ’70, ma si può dire che ascolto di tutto, dal metal estremo al pop, alla musica italiana.

Ho anche una vasta collezione di CD di classica (ne ho scritto una “guida all’ascolto” rimasta come file da 5 MB sul PC), e mi piace pure qualche cosa di jazz (sono un fan incallito di John Coltrane).

Mi diverto molto a scrivere, e grazie a Musicparade posso unire due delle mie tre passioni: la musica e la scrittura (la terza è il rugby, ma per quello ho scritto articoli in Rugbylist).

Ho due romanzi chiusi nel cassetto da 10 anni e credo che lì rimarranno.

3 risposte a “Roberto Vanazzi”

  1. Arianna scrive:

    Uno dei due romanzi è stato anche nel mio cassetto ed è un peccato che non sia su uno scaffale accanto ai grandi nomi. Ma tu continua a scrivere!

  2. giuseppe piolini scrive:

    Ciao Roby. Un grosso abbraccio da PIOLA.

  3. Tonino scrive:

    ciao.Io sono un cantautore amante del genere country. mi sapresti dire se esiste una fanpage italiana di Brad Paisley?? nel tuo articolo fai riferimento ad Arianna quale fan numero uno, magari lei ha creato qualcosa??
    purtroppo non ho una pagina facebook, ho preferito uscire circa un anno fa appena è nata Norah la mia principessina, quindi non ho la possibilità di contattarvi “personalmente” con i social.
    mi accontento di una mail ;)
    buona musica a tutti!!
    grazie
    Tonino Franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.